• Accedi
  • Nessun prodotto nel carrello.

Come imparare le triadi al pianoforte

Per accompagnare una canzone con il pianoforte abbiamo bisogno di conoscere gli accordi, ossia delle combinazioni di note che creano il tessuto armonico necessario a sostenere la melodia.

Quello che propongo in questa lezione è un metodo semplice e rapido per costruire e visualizzare gli accordi per chi ancora non conosce le regole della teoria musicale. Consiglio a tutti di studiare l’armonia e di imparare prima possibile intervalli, scale, accordi, ecc… ma se non l’hai ancora fatto e vuoi suonare i primi accordi con questo metodo potrai suonare da subito attraverso la lettura delle sigle degli accordi.

I due tipi di accordi che imparerai in questa lezione sono le triadi maggiori e le triadi minori. Una triade è un accordo formato da tre note costruito sovrapponendo due intervalli di terza.

Se ad esempio vogliamo conoscere le note da cui è composto l’accordo di Do maggiore, una delle tre note la conosciamo già ossia la nota che da il nome all’accordo. In questo caso la nota Do sarà la nota fondamentale della triade maggiore di Do e la nota che utilizzeremo per ricavare le due note mancanti della triade.

Per costruire la triade maggiore utilizziamo una formula con una variabile. La nota che da il nome all’accordo verrà chiamata nota X e sarà la nostra variabile di cui siamo a conoscenza. Posizioniamo il pollice della mano destra sulla nota X (nell’esempio della triade di Do maggiore verrà posizionato sulla nota Do) e contiamo 4 tasti.

 

A partire da Do avremo in successione –> Do#–>Re–>Re#–>Mi

(NB: I nomi delle note che si trovano sui tasti neri che hanno un nome ambivalente dettato dalle regole dell’enarmonia verrà utilizzato in questi esempi in modo discrezionale. Uno studio più approfondito della teoria musicale, che viene rimandato ad altre lezioni successive, permetterà di essere più accurati e di capire la scelta di un nome piuttosto di un altro.)

 

La seconda nota che abbiamo ricavato e che andrà a comporre la nostra triade di Do maggiore è quindi la nota Mi. Posizioniamo il dito numero 3 sulla nota Mi e contiamo altri 3 tasti.

A partire da Mi avremo in successione –> Fa–>Fa#–>Sol

Le tre note che compongono la triade maggiore di Do sono quindi Do, Mi, Sol e la formula che abbiamo appena ricavato con questo metodo può essere riassunta in questo modo:

X + 4 + 3

Il secondo tipo di accordo che andiamo a scoprire è la triade minore. In questo caso la formula con la quale ricavare le note di questa triade è:

X + 3 + 4

Vediamo l’esempio per la triade minore di Do seguendo gli stessi passaggi che abbiamo utilizzato per costruire la triade maggiore.

Posizioniamo il pollice sulla nota Do e contiamo 3 tasti –>Do#–>Re–>Mib e poi altri4 tasti –>Mi–>Fa–>Fa#–>Sol

Possiamo notare che la differenza che intercorre tra una triade maggiore ed una triade minore consiste di solo una nota. Per passare da una triade maggiore ad una minore sarà sufficiente quindi abbassare di un semitono la seconda nota della triade.

Nel momento in cui abbiamo capito questo metodo di costruzione delle triadi maggiori e delle triadi minori ci possiamo esercitare a costruire tutte le triadi che iniziano da ognuna delle 12 note che compongono la scala cromatica.

Consiglio di scrivere su un foglio pentagrammato tutte le triadi maggiori e tutte le triadi minori disposte per semitono. 

 

Registrati per accedere a 35 video gratuiti tratti dai corsi Premium

Inserisci il tuo indirizzo email e clicca sul bottone:

IL NUOVO LIBRO DISPONIBILE SU AMAZON

Accompagnare al Pianoforte Vol. 1

Il libro che raccoglie i contenuti e gli esercizi dei video corsi Accordi al Pianoforte - Triadi e Accompagnare al Pianoforte Vol. 1.

Un metodo completo e pratico per imparare ad accompagnare qualsiasi canzone attraverso la lettura delle sigle degli accordi.

Il libro contiene un link che ti permette di accedere alle basi audio in formato MP3 con le quali potrai suonare tutti gli esercizi e una video lezione di 45 minuti dedicata al metodo di studio.

Gennaio 22, 2021

1 Giudizi su "Come imparare le triadi al pianoforte"

Lascia un Messaggio